150wd

 

Piccolo trattato di tecnica pittorica

Giorgio de Chirico

Piccolo trattato di tecnica pittorica, 1928
a cura di Jole de Sanna

Riedizione Abscondita, 2013 (collana Miniature)

In copertina, Autoritratto, 1924

Il Piccolo trattato di tecnica pittorica di Giorgio de Chirico fu scritto su committenza dell’editore Giovanni Scheiwiller nel 1928. Il volume é stato ripubblicato a cura di Jole de Sanna nel 2001, sempre da Scheiwiller. I saggi Forma come qualità del colore e Appendice e Storia del testo della compianta Jole de Sanna sono incluse nella nuova edizione di Abscondita.
Prefazione di Giorgio de Chirico:
Trattati sulla pittura ve ne sono parecchi di antichi e moderni; quelli antichi, per lo più oscuri e arzigogolati, sono poco pratici, nessun pittore antico si è dato la pena di raccontarci per filo e per segno come eseguiva un quadro, dal modo di preparare la tela o la tavola sino alla vernice finale. Più pratici sono i trattati moderni; i migliori, secondo me, sono quelli tedeschi, ma anche lì ci si affanna parecchio sin da cavarci qualcosa che possa realmente essere utile all’esecuzione d’un quadro; ciò dipende dal fatto che per la maggior parte tali trattati sono scritti da restauratori, quindi da gente che, per quanto in fatto di tecnica la sappia più lunga di molti pittori, […] ma che poco insegnano al pittore avido di sapere qualcosa di pratico che lo aiuti nella delicata e grave fatica di menare il pennello sulla tela.
Indice
Piccolo trattato di tecnica pittorica
Forma come qualità del colore 
Appendice, Storia del testo Jole de Sanna
Nota all’edizione Paolo Picozza
pagine 102
In correlazione cfr. S. Vacanti Piccolo trattato di tecnica pittorica di Giorgio de Chirico. Teoria e prassi del “ritorno al mestiere” (1919-1928), Nardini Editorie, 2014