150wd

 

METAFISICA
Quaderni della Fondazione Giorgio e Isa de Chirico

n. 5/6 (2005-2006)

“Noi lavoriamo nell’arte più complicata, più difficile e più faticosa che vi sia: la pittura; arte in cui bisogna tutto fare da sé e, specie oggi, tutto creare da principio; perciò sono fermamente convinto che ora più che in qualsiasi altra epoca sia mestieri pensare profondamente al materiale che usiamo […]. Ecco dunque ciò che io penso della tempera. Ho procurato di esprimermi, chiaramente e brevemente, e, anzitutto, ho voluto che questo mio discorso preliminare fosse persuasivo; pertanto io l’ho latinamente intitolato: oratio…”

Giorgio de Chirico, Pro tempera oratio, 1920
INDICE
Paolo Picozza
Giorgio de Chirico tra ortodossia e inquisizione p. 9
Maurizio Calvesi
Giorgio de Chirico e la “Metafisica continua” p. 23
Adriano Altamira
De Chirico, Böcklin e Klinger p. 35
Adriano Altamira
De Chirico e Duchamp p. 65
Katherine Robinson
L’armonia nascosta. Il gioco del re p. 91
Elena Pontiggia
“Nell’immenso deserto di questa gran città”. De Chirico a Milano p. 149
Pierangelo Sequeri
De Chirico: mente e mano p. 174
Riccardo Dottori
La parabola metafisica nella pittura di Giorgio de Chirico p. 183
Giovanna Rasario
Le opere di Giorgio de Chirico nella Collezione Castelfranco. L’Affaire delle “Muse Inquietanti” p. 221
Vincenzo Trione
Metapolis. Metafisica e Città p. 304
Ara H. Merjian
Un manoscritto perduto su (e scritto da?) Giorgio de Chirico: Origini, Paternità, Implicazioni p. 386
Salvatore Vacanti 
Giorgio de Chirico e il “ritorno al mestiere”
L’importanza della formazione artistica tra Atene e Monaco
SCRITTI DI GIORGIO DE CHIRICO
Scritti di Giorgio de Chirico. Nota introduttiva p. 461
Pro tempera oratio con nota di S. Vacanti p. 467
Scritto sull’architettura per «Esprit Nouveau» p. 483
(copia anastatica e trascrizione del dattiloscritto originale) p. 481
La vita di Giorgio de Chirico con nota di K. Robinson p. 496
(testo originale in francese) p. 485
Presentazione della mostra del 6 maggio 1925 presso Rosenberg p. 502
(testo originale in francese) p. 501
Autobiografia p. 507
(testo originale in francese) p. 504
Questionario p. 509
Biografia p. 514
(testo originale in francese) p. 511
Biografia per il Catalogo della Biennale p. 516
Giorgio de Chirico (pubblicato in «La Vraie Italie» p. 522
(testo originale in francese) p. 520
Discorso sulla materia pittorica p. 534
Lettera a Scheiwiller del 14 Luglio 1928 p. 526
Lettera a Scheiwiller del 21 Luglio 1928  p. 548
Il cervello e la mano (sul disegno) p. 530
Tre lettere a Jean Paulhan p. 557
(trascrizione dei originali in francese) p. 551
Il signor Dudron (da un romanzo in preparazione che porta questo titolo)  p. 561
IERI E OGGI 
I falsi. Nota introduttiva p. 569
I quadri falsi (rapporto al capo di polizia) p. 574
I falsi di de Chirico  p. 588
Definizione del quadro falso  p. 591
Quadro falso  p. 595
I quadri falsi p. 597
Illustre Direttore  p. 603
RILETTURE
Giorgio Castelfranco
Giorgio de Chirico (pubblicato in «Der Cicerone») p. 611
RECENSIONI
Robert Radford
Giorgio de Chirico: Disegno. Opere della Fondazione Giorgio e Isa de Chirico p. 595
ATTIVITÀ DELLA FONDAZIONE
La Fondazione Giorgio e Isa de Chirico  p. 623
EDIZIONI
2005-2006 p. 629